Archivi categoria : Natura Sport vetrina HOME

PICCHI DI PABLO – Capoliveri

Fulcro dell'escursione è la parete verticale separata dalla costa da un canale roccioso, ove sono frequenti gli incontri con gruppi di saraghi e salpe, dagli effetti scenografici. Dagli 8 m la parete esterna, coloratissima, è caratterizzata da profonde spaccature piene di vita: murene, polpi, scorfani, musdee, dentici, barracuda, etc. Spettacolare, da 8 a 12 m, il “picco” interamente ricoperto di parazoanthos; per i più esperti, a circa 32 m, la piccola grotta che ospita numerosi gamberetti sulla volta. Sul fondo, appena fuori la parete, un gruppo di massi con gorgonie rosse e tane di grossi gronghi.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneISOLE
Categoria Natura e Sport
Disponibile nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoMaggio-Settembre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA

RISERVA NATURALE DI SCARLINO

La Riserva Naturale Statale di Scarlino interessa un'area di 51 ettari di macchia mediterranea e pineta ed è il prolungamento dell’oasi faunistica del Padule e delle Costiere. Nella riserva si trovano boschi sempreverdi con prevalenza di leccio e pino domestico con un ricco sottobosco dove spicca il ginepro coccolone. Tra le specie faunistiche, troviamo diversi mammiferi, come cinghiali, volpi, donnole e uccelli, tra cui poiane, civette e barbagianni.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneColline Metallifere Grossetane
Categoria Natura e Sport
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoMarzo-Ottobre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA

PUNTA DELLE CANNELLE – Rio Marina

L'immersione inizia sotto il promontorio: gorgonie bianche e gialle colonizzano le rocce, mentre se si volge lo sguardo verso il mare aperto è possibile osservare splendidi branchi d’Occhiate e Saraghi. Oltre i 30 metri la parete appare interamente coperta dai ventagli delle Paramuricee che diventano sempre più fitte e grandi man mano che si scende. Alla base della scogliera si aprono stretti passaggi fra le rocce, dove nell’oscurità si sviluppano colonie di Poriferi e Parazoanthus, mentre nelle spaccature più ampie si scorgono crostacei, Gronghi e Musdee.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneIsole
Categoria Natura e Sport
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoMaggio-Ottobre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA

SCOGLIO DELL’ARGENTAROLA – Monte Argentario

Lontano dalla costa, isolato nel mare, lo Scoglio dell’Argentarola, a forma di chiglia di una nave rovesciata, è certamente un luogo simbolo delle immersioni dell’intero promontorio dell’Argentario. Le immersioni in queste acque sono facili, alla portata di tutti, esperti e neofiti, in generale piuttosto protette dall’azione della corrente, e rendono questo luogo una delle mete preferite dai subacquei che frequentano l’intera area. Diversi gli itinerari possibili, lungo le pendici sommerse dello scoglio.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneIsole
Categoria Natura e Sport
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1ora
PeriodoMaggio-Ottobre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA